IDENTITY LAB

  • MACBETTU in Georgia
  • MACBETTU Gift 2018 Tblisi
  • Tenore Murales Orgosolo Tbilisi
  • Mureddu
  • in partenza per Buenos Aire
  • Buenos Aire - Macbettu
  • standing ovation - Macbettu - Argentina
  • Sardi nel mondo - Macbettu

L’unico spettacolo prodotto in Sardegna e in lingua sarda che abbia mai vinto un UBU

 

Macbettu prodotto da SardegnaTeatro

 

Valorizzare la lingua e il teatro sardi come espressioni di un patrimonio culturale di altissimo livello, e non unicamente come fenomeni folcloristici.

 

 

L’internazionalizzazione della cultura sarda ha toccato una pluralità di nuovi contesti, dall’Europa continentale e orientale al Sud America.

 

 

In tutte le tappe percorse da Macbettu, grazie al contributo dell’Identità Lab della Regione Sardegna per mezzo del materiale video, del merchandising e del libro prodotti,

l’eccellenza della produzione artistica e culturale sarda, e non solo. 

 

Macbettu è anche un libro, pubblicato dalla casa editrice Illisso, ridefinendo così il teatro come un’infrastruttura di linguaggi in cui dialogano molteplici forme di espressione, attraverso il quale la cultura sarda ha potuto essere valorizzata e promossa in contesti del tutto inediti per le espressioni artistiche isolane, fatte salve le manifestazioni folcloristiche. 

 

Il libro costituisce un lascito unico del progetto Identity Lab, in quanto non costituisce solo un oggetto di pregio, con foto di scena da cui è possibile apprezzare i costumi, realizzati in osservanza dell’abbigliamento tradizionale barbaricino e di maschere e campanacci propri dei carnevali del centro Sardegna, ma soprattutto perché permette uno studio della versione del dramma shakespeariano in lingua sarda. 

 

 

Nella stagione 2019-2020: oltre all’Europa (Francia, Portogallo, Bulgaria, Slovenia, Spagna) e al Sud America (Perù), il Giappone (The 9th Theatre Olympics, Toga Mura Art Park) e la Cina (Hong Kong Arts Festival).

 

 

 

SVIZZERAMacbettu è stato presentato il 12 luglio 2017 presso il Teatro Sociale di Bellinzona, all’interno del festival Territori – il Festival di teatro in spazi urbani, a un pubblico costituito prevalentemente da operatori culturali e artisti. Nel settembre 2018 anche a Ginevra, al Théâtre Forum Meyrin.

 

COLOMBIA Proposto all’interno della 16ª edizione del Festival Iberoamericano del Teatro de Bogotà, dal 28 al 30 marzo 2018, al Teatro Colsubsidio Roberto Arias Perez, il pubblico colombiano ha assistito allo spettacolo in lingua sarda all’interno di una programmazione dedicata prevalentemente al circo e al teatro fisico che include i migliori lavori recenti nel panorama delle arti performative di tutto il mondo, con spettacoli provenienti da Spagna, Portogallo, Slovenia, Lettonia, Australia, Argentina e naturalmente Colombia. Il Festival è una meta ambita per tutti i teatranti europei. Le repliche sono andate sold out, ricevendo tutte le sere la standing ovation del pubblico. 

 

BRASILE – Il Teatro Anchieta di San Paolo ha ospitato Macbettu dal 5 al 8 aprile 2018, inserendolo nella sua programmazione riconosciuta per l’alta qualità e il valore culturale. Il numeroso pubblico ha affollato la sala del Teatro per tutte le repliche, riconoscendone l’alto livello artistico (con recensioni che hanno paragonato lo spettacolo ai lavori di Beckett, Ibsen, Brecht e Cechov) e dandone una lettura anche politica, con parallelismi relativi al contesto locale. 

 

BOSNIA – Il 3 ottobre 2018, durante la sua cinquantottesima edizione, il festival internazionale MESS ha presentato Macbettu a Sarajevo a un pubblico composto in gran parte da critici e giornalisti, che hanno insignito il regista Alessandro Serra, la compagnia e lo spettacolo di diversi riconoscimenti: “The Golden Mask Award” conferito dal quotidiano Oslobođenje, il premio come “Best Director” al regista Alessandro Serra e “The Luka Pavlovic Award” assegnato dai critici teatrali.

 

GEORGIA – All’interno del Georgian International Festival of Arts – GIFT di Tbilisi, il 2 e 3 novembre 2018 Macbettu è stato proposto al pubblico del più importante festival della Georgia, presso il Teatro Nazionale Rustaveli. La presenza della produzione artistica sarda è stata inserita in una cornice più ampia di scambio culturale con la Georgia, non inserita in budget ma utile a documentare la rilevanza dell’evento per la promozione della cultura e delle espressioni artistiche isolane. In collaborazione con Sardegna Film commission è stato presentato il film vincitore del David di Donatello come Miglior Film e del Globo d'Oro 2017 "La stoffa dei sogni" di Gianfranco Cabiddu. Protagonista del concerto di chiusura del IX Simposio internazionale presso il Conservatorio Statale di Tbilisi, il coro dei Tenore Murales di Orgosolo e di un’esibizione insieme ai cori georgiani. Inoltre, un collaboratore chiave di molte produzioni del Teatro di Sardegna, lo scrittore Marcello Fois, ha tenuto una lectio magistralis sulla produzione letteraria italiana alla Biblioteca Nazionale del Parlamento georgiano.

 

FRANCIA – Nel 2018 Macbettu è stato presentato in 3 fra le più importanti location teatrali francesi: Montpellier, Lille e Belfort. La première si è svolta all’interno della rassegna Printemps des Comédiens al Théâtre Jean Claude Carrière di Montpellier, l’11 e 12 giugno: la critica ha definito lo spettacolo “una rappresentazione tellurica e vibrante”, con un’altissima presenza di pubblico. La seconda tappa è stata al teatro La Rose des vents (Scène nationale Lille Métropole), in due repliche, 12 e 13 novembre, all’interno del NEXT Artsfestival. A seguire, il 21 novembre, lo spettacolo è stato proposto al Theatre Granit di Belfort: a seguito di questa replica, la critica ha omaggiato la forza del testo in sardo, sottolineando la “forza misteriosa” della lingua, accanto alla potenza dei gesti, delle voci e dei richiami ai suoni e alle maschere tradizionali dell’Isola.

 

ARGENTINA  –  nella prestigiosa cornice della 12° edizione del FIBA – Festival Internacional de Buenos Aires e della rassegna ITALIA XXI!, che ha ospitato in passato i più importanti spettacoli del teatro italiano. Il Festival, prodotto dal Teatro Coliseo e dall’Istituto Italiano di Cultura Buenos Aires e sostenuto dal MiBAC e dall’Ambasciata d'Italia a Buenos Aires, è fra i più importanti dell’intero continente sudamericano, e ha cadenza biennale. Lo spettacolo è stato salutato in tutte e tre le repliche (30 e 31 gennaio, 1 febbraio 2019) con la standing ovation da parte del pubblico.

 

La circuitazione di Macbettu è stata anche legata alla distribuzione del merchandising, costituito dalla shopping bag realizzata con l’illustrazione del disegnatore nuorese Manuelle Mureddu, e dalla realizzazione di teaser video prodotti in collaborazione con EjaTV.  


Grazie al contributo Identity Lab si è resa possibile anche l’organizzazione di missioni di incoming buyer stranieri in 3 momenti: marzo, giugno e ottobre 2018. Sono stati presenti operatori provenienti da Francia, Marocco, Grecia, Olanda e Slovenia. Ricaduta collaterale dell’azione è stata la presenza, ad aprile 2019, di 15 operatori francesi coordinati dall’agenzia per l’internazionalizzazione del Ministero della Cultura Francese – ONDA, in visita a Cagliari e Nuoro.

Inoltre, il progetto prevede la realizzazione di alcuni prodotti editoriali: una prima edizione, andata sold out, della scrittura drammaturgica in sardo barbaricino e in traduzione italiana del testo di Macbettu, pubblicata dalla casa editrice nuorese Ilisso, un secondo volume di Macbettu arricchito di approfondimenti e la realizzazione dell'audiolibro Io non farò la mia fine, dalla scrittura drammaturgica di Paola Atzeni, registrato da Michela Atzeni, titolare della casa di produzione di audiolibri Quarantacinque, protagonista dello spettacolo omonimo e lettrice italiana ufficiale di audiolibri su Storytel e di audiodrammi su Audible.

 

BANDO IDENTITY Lab

Sostegno finanziario alle imprese operanti nel settore culturale e creativo per lo sviluppo di progetti di internazionalizzazione nei mercati interessati ai beni, servizi e prodotti culturali e creativi della Sardegna

Obiettivo principale

Aiuti per l’aumento della competitività delle Micro, Piccole e Medie imprese del settore culturale e creativo per promuovere il loro inserimento nei mercati internazionali interessati alla lingua e alla cultura della Sardegna. Promozione di progetti culturali finalizzati a sostenere servizi e prodotti legati alle espressioni artistiche della cultura identitaria.

 

Codice progetto: Bando Identity_Lab-27
Titolo: "Sardegna Teatro: il teatro che racconta un'isola"

CODICE CUP: E28D18000030007  
Importo totale del progetto: € 82.165
Importo finanziato: € 62.964,86
Fonte: POR FESR Sardegna 2014-2020 - Azione 3.4.1
Inizio: giugno 2017   
Ultima attività: luglio 2019 

 
 

 

 

 

 

 

 
Share/Save Condividi